PERCHÉ LA FISIOTERAPIA CONTINUA DORMENDO.

FAQs

Perchè il materasso sul quale dormi è tanto importante?

Il compito fondamentale di un materasso è quello di supportare la colonna vertebrale, la lordosi cervicale e quella lombare devono essere compensate, “riempite” dal sostegno fornito dal materasso.

Un altro aspetto molto importante è rappresentato dal peso dei vari segmenti corporei. Come ben sai infatti, il peso del bacino è molto superiore a quello del cranio, così come il peso degli arti è differente da quello del tronco.

Vivere 1/3 della nostra vita su di un materasso che non ci permette di conservare un corretta postura crea grossi problemi alla colonna vertebrale, che  invecchia rapidamente.

Si creano quelle che noi chiamiamo sublussazioni , si va più facilmente incontro a ernia del disco,artrosi, scoliosi che generano a loro volta problemi di salute e problemi alla colonna vertebrale.

Avere una buona qualità del sonno crea numerosi benefici non solo alla colonna vertebrale.  Riposando bene la notte, infatti, c’è una migliore rigenerazione cellulare  e una naturale azione antistress sia a livello cardio-vascolare che emotivo.

Dolore lombare scelta materasso, quale materasso scegliere?

Sappiamo che dormire sul materasso sbagliato può causare o peggiorare il dolore lombare. Un materasso non adeguato puo non dare il dovuto sostegno alla colonna o darne troppo, i muscoli lavorano troppo e non aiutano a mantenere la colonna in posizione corretta, questo contribuisce al dolore lombare.Un buon materasso dovrebbe permettere di non sacrificare le ore di sonno e seguire le preferenze individuali. Un materasso dovrebbe fornire comfort e supporto per ridurre dolore alla colonna, permettendo alle strutture della colonna vertebrale di riposare durante la notte ed evitare mal di schiena.
Di materassi ne esistono moltissimi in commercio con un enorme varietà di prezzi, scegliere il materasso giusto non è facile soprattutto per pazienti  che cercano un materasso per la loro lombalgia.                                                                                                   Ecco perche' e' importantissimo rivolgersi a specialisti del settore.

E’ preferibile un materasso rigido o morbido?

Alcuni anni fa si pensava che un materasso rigido ortopedico fosse la soluzione ottimale per permettere al nostro organismo di riposare bene ed in modo salutare . Non è sempre vero. Infatti un materasso rigido può ostacolare la circolazione sanguigna, per cui un materasso deve essere proporzionato alle esigenze fisiche di ciascun individuo. La scelta migliore è sicuramente quella di un materasso che si adatti alle forme del corpo, né troppo rigido né troppo morbido.

E’ meglio il materasso in lattice o Memory Foam?

Sia il materasso in Lattice che quello in Memory sono ottimi prodotti che hanno la caratteristica di comprimersi in proporzione al peso della persona e di ritornare alla forma originaria senza deformarsi. Il lattice è in genere più gommoso di consistenza e genera “effetto rimbalzante”; Il Memory invece è più conformante, aderisce maggiormente al corpo e rimbalza meno.

Quale è il materasso più adatto per chi pratica sport?

Le esigenze delle persone che praticano attività fisica a livello più o meno intenso sono quelle di disporre di un letto e di un materasso che garantisca un completo riposo muscolare e mentale. Il Lattice è sicuramente l’opzione più appropriata per gli sportivi, essendo un materiale estremamente elastico che si adatta precisamente al corpo evitando che la schiena assuma posture scorrette dal punto di vista ortopedico. L’elasticità di questo materiale evita ogni tipo di compressione, per favorire un risveglio rigenerato al mattino. Inoltre è fondamentale guardare anche alla densità del materasso ed al suo rivestimento. Il Lattice deve essere 100% naturale e la composizione del materasso con più zone di densità permette un adattamento perfetto al profilo del corpo. Per il rivestimento suggeriamo la lana per il lato invernale e la freschezza del cotone per il lato estivo.

Quale è il migliore materasso per la gravidanza?

Tutti i materassi che favoriscono un adattamento del corpo al letto. Che siano antiallergici, antibatterici ed igienici. Il Lattice ed Il Memory sono di sicuro i materiali che favoriscono la creazione di un materasso adatto alle future mamme. Per saperne di più visita la sezione del nostro sito “ speciale gravidanza” ( link) .

Quale materasso va bene per i bambini e per i neonati?

I materassi per bambini devono rispondere a delle caratteristiche di igiene, di sicurezza e di resistenza previste da un’ apposita normativa ( UNI 11036) . le dimensioni devono stare dentro dei parametri prefissati con una lunghezza compresa tra 90 e 140 cm ed una larghezza tra 50 e 70 cm. Nella scelta di un materasso per il vostro bambino dovete prestare particolare attenzione ai materiali di composizione. Per legge è previsto che siano completamente naturali , atossici ed antiallergici per cui date priorità alla scelta di lattice o di schiume 100% naturali. Per la sicurezza del vostro bambino è fondamentale che il materasso non presenti maniglie, lacci, bottoni, fori o fiocchi e che le cuciture siano rigorosamente laterali e non taglienti.  Per i primi mesi di vita è importante scegliere materassi per la culla in lattice, in lana o in fibra anallergica per consentire la massima traspirazione corporea.

I bambini fino a 3 anni iniziano ad avere bisogno di materassi più strutturati per sostenere il corpo; dovrebbero essere alti almeno 12 cm e non presentare elementi pericolosi come cerniere lampo, bottoni, ecc. Da 3 anni in poi i materassi devono tenere conto della crescita del bambino favorendo un riposo corretto ed una postura regolare.  E’ sempre utile abbinare al materasso una sopra-fodera resistente all’usura, antiallergica e anti-acaro.

Quale materasso è adatto a chi soffre di ernia del disco, artrosi , lombosciatalgie?

La concezione di materasso ortopedico, duro, è da abbandonare. Continueremo a divulgare la buona informazione che il materasso si deve adattare alla vostra colonna vertebrale per favorirne la postura più naturale possibile specialmente laddove di soffra di patologie della colonna e di mal di schiena di varia entità ed origine. Per le  persone che soffrono di lombosciatalgie frequenti, artrosi , ernie del disco, cattiva circolazione sanguigna, sono indicati i materassi in Memory Foam, che per le loro proprietà anti pressione riescono ad alleviare quei dolori che altri materassi invece possono anche accentuare.
I Memory di PhysioBed, hanno ottenuto la certificazione di dispositivo medico di classe 1. Questi materassi hanno proprietà  anche antidecubito, e per i soggetti con patologie a carico della colonna vertebrale o cattiva circolazione sono detraibili come spese mediche.

Quale cuscino è più indicato per chi soffre di cervicale?

Ci sono dei cuscini specifici che permettono al collo e alle spalle di appoggiare correttamente senza sovraccaricare le fasce muscolari della zona in questione. I cuscini specifici per la cervicale sono un ottimo sostegno terapeutico ma anche un intelligente sistema preventivo per i dolori al collo. La caratteristica di questi cuscini è l’ergonomia, che deriva dalla sagoma che hanno la quale azzera lo spazio tra il collo e la testa sorreggendo il capo per tutta la durata del sonno.

Privacy Policy - © 2013 - 2019 MANIFATTURA ITALIANA 61 S.A.S di DONEDDU MARCELLO & C. - Via dei Gordiani 389 - 00177 Roma - P.I./C.F. 15021171002 | powered by Max Media